To top
2 Apr

Luo Li Rong: bentornato drappeggio

Il suo nome non è ancora particolarmente conosciuto in Italia eppure una volta di fronte alle sue opere scultoree sarete completamente rapiti dalla loro eleganza naturale, leggiadria e minuziosità dei dettagli tanto da non dimenticarle più.

              

L’artista, Luo Li Rong, che oggi vive e lavora in Belgio,  è nata in Cina nel 1980 e con le sue creazioni incanta soprattutto per i lineamenti intensamente delicati ed i drappeggi delicati che caratterizzano le sue statue bronzee.

I soggetti sono prevalentemente femminili e quel che stupisce è proprio la lavorazione del bronzo da parte dell’artista che con il suo talento riesce a far svolazzare i vestiti proprio come se fossero cuciti con nuvole di tessuto e velo. Il bronzo viene forgiato come fosse burro, le statue sembrano voler staccarsi dalle basi per danzare, dormire su una nuvola, volteggiare sognanti e le trasparenze degli abiti che fasciano il corpo donano estrema sensualità alle figure.

Di fronte alle sue opere iperealistiche non si può non notare l’influenza che ha avuto nella sua arte lo studio delle sculture del Barocco e del Rinascimento, fonte di insegnamento ed ispirazione dopo gli anni di studio presso l’Accademia delle Arti Changsha ed in seguito nel 2000 presso la Beijing Central Academy of Art di Pechino.

I volti hanno tratti delicati, lo sguardo sognante è pulito, il sorriso fresco e sincero come la giovinezza che rappresentano.

     

Nel 2018 l’artista cinese ha realizzato alcune opere che sono state esposte in occasione delle Olimpiadi di Pechino.

Se vuoi saperne di più su di lei consulta la pagina  Instagram luo_li_rong_art oppure cercala su Facebook!

 

Le foto di questo servizio sono state prese dal web ed il copyright appartiene ai medesimi autori

Alessandra Cuscianna
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.