To top

Category: Viaggi

18 Mag

Spello: perla sconosciuta dell’Umbria !!!

Molto spesso confrontandomi con i miei amici in tema di viaggi mi è capitato di incontrare ancora qualcuno che non conoscesse Spello e di aver pensato che questo fosse proprio un gran peccato perché questo piccolo borgo umbro rappresenta, senza ombra di dubbio, una delle più incantevoli bomboniere italiane. Uso il termine bomboniera e non tesoro perché Spello è piccola ma graziosa e curata nei dettagli ed ogni traversa riserva scorci suggestivi e colorate sorprese. Prima di cominciare il nostro giro, però, come faccio sempre vi darò qualche informazione riguardante il viaggio. Io venivo da Roma ed avendo in programma un giretto dell' Umbria che contemplasse anche Assisi e Perugia ho deciso di soggiornare a Foligno. Perché questa scelta, direte voi? Ebbene, io mi sono trovata davvero benissimo...
Continue reading
24 Mar

Dresda: una città elegante e da non perdere!

Qualche giorno fa abbiamo festeggiato l'ingresso della Primavera e la natura in questi giorni ci sta rendendo partecipi del suo colorato e profumato risveglio. Le giornate si stanno allungando ed un dolce sole sta riscaldando le nostre settimane facendo aumentare in noi la voglia di partire e scoprire nuovi posti. Noi abbiamo visitato per voi Dresda in Sassonia città elegante, ricca di monumenti ed aristocratica e non possiamo non consigliarvela. Seguite i nostri appunti di viaggio e segnatela nell' agenda delle vacanze. Cominciamo il nostro cammino suggerendovi un soggiorno che preveda due pernottamenti (sarà sufficiente). COME ARRIVARE Sebbene Dresda abbia un suo aeroporto la soluzione migliore per raggiungerla è quella di prenotare  un aereo per Berlino. I voli, infatti, sono molto più economici e...
Continue reading
12 Mar

Auerbachs Keller a Lipsia: a tavola con Goethe e Martin Lutero

La Germania, si sa, è piena di posti meravigliosi da visitare: città eleganti e regali, castelli da favola ed una natura rigogliosa che, soprattutto, in estate lascia senza fiato per la sua bellezza ed il verde brillante di boschi e laghi. Ci sono poi paesi o , per meglio dire, piccole cittadine che meritano, comunque, una visita per un motivo o per un altro. Oggi vi portiamo con noi a Lipsia in Sassonia, un borgo al quale se vorrete potrete dedicare una giornata (non di più) per le sue dimensioni e le cose da vedere. D'altra parte oggi non siamo qui per parlarvi della chiesa di San Tommaso, dell'Università ( una delle più antiche del Paese), della chiesa di San Nicola, etc. Lasceremo scoprire  a voi (utilizzando una semplice guida...
Continue reading
15 Dic

Polignano tra luci e magie del Natale

Anche quest'anno il mese di Dicembre ha dato ufficialmente il via al periodo natalizio. Le vetrine dei negozi fanno a gara a chi scintilla di più, tra le strade le musiche natalizie rallegrano i cuori e nei supermercati è cominciata la caccia al panettone più buono. Ma c'è un altro elemento fondamentale senza il quale il Natale non sarebbe lo stesso: le luci. Cento , mille, diecimila lucciole gialle o colorate che durante il mese più fiabesco dell'anno vestono di magia alberi, palazzi e monumenti. In Italia tutti conosciamo le luminarie di Salerno, un'attrazione che ogni anno attira nella città campana turisti provenienti da ogni parte della penisola per regalare uno spettacolo unico in grado di lasciare a bocca aperta grandi...
Continue reading
29 Ott

Bomarzo : un parco piacevolmente…mostruoso!

Se siete a caccia di un posto magico, il mistero vi incuriosisce e le storie incantate vi attirano allora non potrete perdervi una visita al Parco dei Mostri di Bomarzo detto anche Sacro bosco o Villa delle Meraviglie. A pochi Km da Roma vicino Viterbo questo parco naturale passo dopo passo riuscirà a sorprendervi non solo per il suo verde così vivo e fitto ma perché ad ogni angolo, dopo ogni rampa di scala o dietro i suoi alberi secolari sculture giganti raffiguranti animali mitologici , divinità e mostri attireranno i vostri occhi giocando a nascondino con voi. Le origini del parco risalgono addirittura al 1547 quando il principe Pier Francesco Orsini lo progettò dedicandolo a sua moglie Giulia Farnese. L’autore delle...
Continue reading
15 Apr

Pyongyang Marathon: diario di bordo

06.04.2018 PRIMO GIORNO IN COREA DEL NORD Eccomi finalmente giunto, una maratona molto particolare mi aspetta! Entrando nel minuscolo aeroporto della capitale campeggiano ovunque le foto dei cari leader, Kim Il-sung e suo figlio Kim Jong-il. Vengo accolto, dopo stretti e rigidi controlli all'ingresso, da guide coreane le quali, una volta sul pullman, informano me ed il mio gruppo di come sarà lunga, ma soprattutto faticosa la giornata. Arriviamo infatti in hotel poco prima delle 06:00 locali (fuso orario +6h30m), tempo di una doccia che sono in sala ristorante per la colazione. Ogni uomo o donna che non indossa la divisa militare porta appuntata sul petto una spilletta, anch’essa raffigurante il fondatore della dinastia dei Kim. Vengo privato del passaporto, che viene consegnato...
Continue reading
28 Gen

Prossimo viaggio? Budapest…of course

Prima della fine dell'anno vi avevamo promesso un giretto a Budapest ed oggi siamo qui per parlarvi di questa bellissima e regale città che vi consigliamo subito di inserire nella lista dei posti da visitare quest'anno. I motivi per cui visitare la capitale ungherese definita da molti "la Parigi dell'Est" sono davvero tanti e ce n'è per tutti i gusti : dall'arte, alla cucina, alle terme, alla storia. Ma partiamo con ordine o per meglio dire partiamo proprio e rechiamoci in aeroporto. La bella notizia è che in linea generale i biglietti di andata e ritorno sono davvero molto economici se si decide di non viaggiare in concomitanza con ponti o festività, tanto che con meno di 50 euro potrete anche risolvere...
Continue reading
30 Ago

La sirenetta non vive solo a Copenaghen!

Oggi amici di Life vogliamo farvi scoprire una leggenda molto particolare e svelarvi una curiosità che in pochi sanno. Alzi la mano chi quando sente parlare di sirenetta non pensa subito a Copenaghen ed alla favola di Andersen. Ebbene con grande stupore io stessa , qualche giorno fa, in occasione di un viaggio in Polonia mi trovavo a Varsavia e proprio nella capitale polacca camminando tra ciottoli e deliziose stradine della "Città Vecchia" ( nominata dall'Unesco nel 1980 patrimonio storico dell'umanità dopo la fedele ricostruzione in seguito alla guerra)   ho scoperto che al mondo esiste anche un'altra sirena, quella appunto di Varsavia, che è il simbolo e nello stesso tempo la protettrice della città. La statua della bella sirena si trova nella...
Continue reading
3 Apr

“Okonomiyaki” una gustosa sorpresa da Maido a Milano!!!

"Okonomiyaki": lo street food più amato di Osaka a Milano, da Maido. Dopo questo fantastico week-end milanese, all'insegna dello shopping, mostre e buon cibo ve lo avevo promesso e ho mantenuto la mia parola; vi parlo della mia fantastica scoperta : l'Okonomiyake! In occidente non è molto conosciuto ma dice che l'equazione perfetta per spiegarvi quanto sia amato questo piatto ad Osaka è  "pizza : Napoli = okonomiyake : Osaka" Per caso, mentre lggevo varie recensioni  dei locali a Milano assolutamente da provare mi sono imbattuta in questo commento  "come il locale di Marrabbio di Kiss me Licia", secondo voi, potevo non andare? Per i nostalgici dei cartoni anni'80 vi rispolvero un pò la memoria; vi ricordate che il padre di Licia Marrabbio aveva...
Continue reading
2 Mar

Gand …la bella di notte!!!

Oggi vi portiamo con noi a Gand, perla delle Fiandre insieme alla forse più famosa e romantica Bruges. Io che le ho visitate entrambe vi posso assicurare che la visita di una non deve escludere la visita dell'altra perché anche se da una parte è vero che ci troviamo di fronte a due centri  dallo  stile architettonico molto simile è anche vero che  la vita di Gand e Bruges è scandita da ritmi molto diversi: dinamici e giovani per Gand, più distesi e "signorili" per Bruges. La differenza tra le due città appare palese sin dal primo colpo d'occhio: Gand ti colpisce per il gran numero di giovani in  bicicletta che, in barba alle rigide temperature, con cappottino , guanti e cappello percorrono in...
Continue reading