To top
8 Mar

Il potere magico dei fiori sulle donne: uomini..avanti tutta!!

fior

Cari uomini, non ci siamo dimenticate di voi e soprattutto delle mille ansie e dubbi che vivete nell’assurdo tentativo di capire il misterioso mondo femminile che tanto vi fa sospirare e penare.

Oggi  parleremo con voi dei fiori e del loro potere soprannaturale,  perchè che voi ci crediate o no  una semplice rosa, un mazzolino di fiori di campo e fosse anche un papavero raccolto per strada all’ultimo momento rappresenteranno in molte occasioni lo scudo che vi proteggerà dalla furia di un ciclone trasformando in meno di un secondo la vostra lei da una isterica Erinni ad un dolce gattino che fa le fusa.

Prima di cominciare bisogna fare una premessa: esistono anche donne alle quali i fiori non piacciono ma per vostra fortuna sono molto poche.

Se vi aspettate da me una spiegazione scientifica del perché la rabbia, la delusione, l’amarezza, la malinconia della maggior parte delle esponenti del mondo femminile vengano assolutamente neutralizzate dalla visione di un mazzo di fiori non posso accontentarvi perché probabilmente le ragioni non sono da ricercare né nella chimica, né nella fisica …direi piuttosto che ci troviamo di fronte ad “un’assioma”: i fiori sono bellissimi e le donne li amano , punto. E’ una verità assoluta ed in quanto tale non va capita, né discussa ma solo accettata. L’equivalente nel mondo maschile potrebbe essere la passione degli uomini per il calcio e l’irrinunciabile partita della propria squadra da seguire in tv con devozione. Molte donne non capiranno mai come si possa preferire guardare una stupida palla che rotola in campo per 90 minuti piuttosto che passare lo stesso tempo per fare del “sano ” shopping o un aperitivo fuori ma “that’s it” , come direbbero gli inglesi.

I fiori sono in grado di ipnotizzarle e scopo di questo articolo è quello di farvi capire che un mazzo di fiori ricevuto per festeggiare un’occasione particolare , per chiedere scusa e fare pace dopo una litigata, o ancora meglio senza alcun motivo apparente vi assicureranno un mese di pace e relax. La prima cosa alla quale una donna pensa quando riceve dei fiori è al pensiero che lui ha avuto, al tempo che ha trovato per lei  ed al fatto che sapendo che a lei piacciono gli omaggi floreali  voi con quel gesto l’avete voluta rendere proprio felice anche se, diciamocelo, a voi i fiori dicono meno che nulla. E’ il pensiero ad essere apprezzato e per questo motivo, credetemi,  cambierà ben poco per la vostra lei se vi presenterete con un mazzo di 5 o di 55 rose. Se dovesse strappare dei fiori dal marciapiede o dei fiori da un giardino lei sarebbe comunque felicissima e si sentirebbe non al centro dell’attenzione ma badate bene: al centro delle vostre attenzioni. …unica cosa che le interessa. E la cosa bella è che l’effetto “dolcificante” dei fiori durerà per più giorni perché  ogni volta che la vostra lei passerà di fronte al vaso si ritroverà a pensare a quanto siete stati romantici dopo aver comunicato a tutto il giro di amiche , parenti, vicini di casa ed anche al cane ed al gatto con grande orgoglio quello che voi avete fatto per lei.

Ok, sono sicura che mi state prendendo per matta ma ricordatevi che (anche) io sono una donna quindi : ” so  quel che dico”!!

Volete rafforzare l’effetto? Allora fatele una piacevolissima sorpresa : inviatele un mazzo di fiori a casa o a lavoro. Voi non potete neanche  immaginare  quanto sarà felice perchè non c’è niente di più celestiale  quando qualcuno suona al citofono di sentirsi dire : “devo consegnare un mazzo di fiori per Tizia, Caia e Sempronia ( ho preferito evitare Grazia e Graziella).

bouquet-

Se poi li farete consegnare sul posto di lavoro allora avrete fatto bingo…oltre al piacere personale si aggiungerà l’indicibile soddisfazione di dimostrare alle colleghe di aver trovato l’uomo migliore del mondo! Volete un’altra idea per fare colpo senza ombra di dubbio? Ebbene , nel caso l’abbiate invitata a casa vostra per una cena fatele trovare i fiori sulla sua sedia o se cenate fuori fate in modo di passare dal ristorante prima per sistemarli. Ok mi rendo conto che questa seconda opzione la scarterete a priori sentendovi molto stupidi e poco virili ma se fuori nel mondo ci fosse qualcuno che avesse non tanto il coraggio ma l’animo di farlo , bè ditegli che io lo sto aspettando da tempo e che non vedo l’ora  di  conoscerlo.

Quello che voglio farvi capire è che quando si parla di fiori voi non dovete farvi domande, perché sarebbe totalmente inutile e voglio dirvi anche un’altra cosa importante: non sentitevi in imbarazzo o poco machi se regalate un fiore ma piuttosto pensate (in un mondo di uomini che ahimè oggi non sanno cosa significa né corteggiare , né conquistare)  che i vostri nonni , quando tutto era più semplice e genuino, hanno fatto dei fiori la loro arma di seduzione principale.

Insomma non è certo il carcere, suvvia!!

fiori

Se ci tenete particolarmente ad una persona allora dimostratele con i fatti che lei per voi è diversa da mille altre e soprattutto fate in modo che si noti la differenza tra voi e tutti quelli che magari ci stanno provando contemporaneamente o ci hanno provato in passato con scarsi risultati. 

Uomini mettetevi in testa una volta e per tutte che servono persone che cantano fuori dal coro e che per le cose importanti SI LOTTA!

Troppo spesso uomini e donne  pretendono di ottenere una persona senza poi alzare un dito anche se lasciatemi dire che questa caratteristica riguarda più gli uomini perchè quando le donne si mettono in testa di conquistare qualcuno sono capaci del peggior stalkeraggio di tutti i tempi. Ma questo punto se il solo pensiero di organizzare o dimostrare qualcosa vi crea noia ( questo purtroppo è il nome di questa brutta malattia) seguite il mio consiglio: state alla larga da qualsiasi ragazza fino a quando non avrete davvero voglia di passare del tempo con qualcuno, di stupirla, di volerla rendere felice senza troppi perchè  e di sentire la mancanza del suo sorriso prima che della sua collezione di tanga.

Ma torniamo a noi ed all’argomento principe.  Siete assolutamente allergici ai fiori, non ne sopportate l’odore, starnutite solo a guardarli in senso metaforico e non?

Ebbene noi vi risolviamo il problema suggerendovi di acquistare per esempio un bonsai, l’effetto sarà assolutamente uguale oppure potreste stupire la dolce metà che ama i fiori con un libro che ha avuto un grandissimo successo : ” Il linguaggio segreto dei fiori” e questo per dimostrarvi che i fiori piacciono sempre anche quando sono di carta.

carta

Insomma dobbiamo continuare?

Io penso di no perchè tutto quello che potevamo dire è stato detto e se voi continuerete a sostenere che regalare  fiori è inutile negando i mille benefici che i loro profumi e colori trasmettono alle donne allora non vi lamentate il  giorno in cui la vostra rosa vi mollerà perchè avrà capito che accanto a sè non aveva un uomo ma un “narciso”.

D’altronde…chi di fiore ferisce di fiore perisce!! 😉

Se potessimo vedere chiaramente il miracolo di un singolo fiore, l’intera nostra vita cambierebbe.
(Buddha)

 

 

Alessandra Cuscianna
No Comments

Leave a reply