To top

Category: Arte

6 Nov

Il meraviglioso universo a pois di Yayoi Kusama

yayoi-kusama-instagram-3
Yayoi Kusama, un moltiplicarsi di pois  in un complesso mondo di colori attraverso una complicata personalità. Mi sono trovata davanti  ad una delle sue zucche giganti nel centro di Kyoto, non la conoscevo ancora così bene ma mi è tornato alla memoria un motivo "polka dot" che avevo visto anni prima stampato sulle vetrine di Louis Vuitton a Firenze. Cercando il suo nome ho poi capito che sì, la mia memoria visiva non aveva sbagliato era proprio la stessa artista : Yayoi Kusama. Mi ha incuriosito molto e da quel giorno ho letto molto sul suo conto, ho acquistato su Amazon un libro a lei dedicato uscito proprio  il 26 settembre Yayoi Kusama: From Here to Infinity. L'ho trovato un libro interessante anche da regalare ad amici...
Continue reading
1 Nov

Pittori si nasce o si diventa? Talenti in erba per voi!!!

david
Amici di Life , fino a ieri qualcuno urlava per strada: dolcetto o scherzetto"? Ebbene, poiché a noi piace uscire fuori dagli schemi il dolcetto ve lo offriamo oggi , ma a modo nostro, facendovi scoprire in campo artistico nuove e brillanti realtà. Voi sapete che il nostro blog è sempre aperto a nuove sperimentazioni e soprattutto molto favorevole alla promozione di ogni forma di creatività quando alla base delle opere ci sono passione , genuinità e talento. Il mondo è pieno di creativi troppo spesso ignorati perché nessuno ha illuminato i loro sogni  e questo è un gran peccato al quale ognuno di noi, quando ne ha la possibilità, deve ovviare nel suo piccolo. Siete d'accordo con noi? Ed allora proprio per evitare questo spreco di fantasia...
Continue reading
3 Mag

La scuola di Atene di Raffaello …curiosità!

raff
Fresche della nostra visita ai Musei Vaticani, oggi torniamo da voi con un pezzo dedicato all'arte ed in particolare ad uno dei quadri più celebri di Raffaello Sanzio : la scuola di Atene. Forse non tutti conoscono il nome di quest'opera ma siamo sicuri che tutti, ma proprio tutti, l'hanno visto almeno una volta nella vita se non dal vivo su qualche libro o rivista. Scopriamo oggi le curiosità legate a questo affresco ed il modo in cui Raffaello che all'epoca aveva circa 27 anni si è divertito in alcuni casi ad omaggiare in altri a prendere un po' in giro alcuni suoi illustri colleghi. Il quadro apparentemente mostra una scena di vita e di incontro (in un palazzo classico immaginario) tra i...
Continue reading
7 Apr

Keith Hering: l’arte pop in mostra a Milano

IMG_1106
L'arte pop di Keith Hering sbarca a Milano con 110 opere tra cui molte  inedite e mai esposte a Palazzo Reale fino al 18 giugno. © Keith Hering I suoi Radiant babies (omini che irradiano) e i Barkings dogs (cani che latrano), immersi in un flusso grafico che ha dato vita a un linguaggio visuale inedito e inconfondibile, colorano gli spazi pubblici di molte città del mondo. Destinato a diventare uno degli esponenti più rappresentativi e originali della corrente neo pop, Haring nasce in Pennsylvania il 4 maggio 1958. Inizia a lavorare per le strade di New York negli anni ottanta, nel momento di massima espansione del mercato e dell'interesse per l'arte contemporanea. Trova subito il suo mezzo e il suo stile,...
Continue reading
26 Gen

Entrare in un quadro si può con…Klimt Experience a Firenze!

Klimt_Experience_bacio-verticale
Dal 26 novembre 2016 fino al 2 aprile 2017, a Firenze, nella cornice di Santo Stefano al Ponte è possibile visitare una mostra che potremmo definire "unconventional": Klimt Experience. Klimt Experience è infatti un inedito evento espositivo che promette di lasciarvi a bocca aperta, immersi nei tratti delle opere d'arte dell’artista viennese, uno dei maggiori autori dell’era moderna. Le figure e i paesaggi di Klimt saranno i protagonisti assoluti di una nuova rappresentazione multimediale immersiva ideata e prodotta dal Gruppo Crossmedia. Padre fondatore della Secessione viennese, Klimt coltivò assieme ad altri artisti il mito dell’opera d’arte totale, quello di una democratizzazione del bello e della creatività. Opere come il Bacio, l’Albero della vita, oppure Giuditta, sono entrate a far parte della cultura popolare. Klimt resta ancora...
Continue reading
20 Ott

Il cielo in una cattedrale: Miguel Chevalier!

voutes_celestes_miguel_chevalier4
Se vi facciamo il nome di Miguel Chevalier scommettiamo che la maggior parte di voi si domanderà: "e questo chi è" ? Un po' come è successo con Christo prima che il lago di Iseo fosse colorato dall'ormai famosa passerella giallo oro ( Floating Piers) che dal 18 Giugno al 3 Luglio ha visto il passeggio di circa un milione e mezzo di persone tra stupore, divertimento ed, a dirla tutta, anche qualche disagio.  Forse qualcuno di voi a Milano ricorderà il nome di Miguel e magari si è anche divertito dal 26 Luglio al 28 Agosto presso l'Unicredit Pavilion a camminare e danzare su "Onde Pixel", questo il nome di una delle sue più recenti installazioni: un tappeto digitale...
Continue reading
7 Lug

Tutta la verità su Monna Lisa!!

monalisa-726797_960_720
L'articolo di oggi relativo alla nostra sezione arte è molto particolare e nasce dall'esigenza di fare chiarezza, una volta e per tutte, sulla proprietà ed appartenenza di uno dei quadri più studiati, discussi, analizzati e celebrati al mondo: la Gioconda. Sono in tanti e forse decisamente troppi quelli che non conoscono la storia vera di quest'opera e che ogni volta che salta fuori questo discorso finiscono per accusare Napoleone di un furto mai commesso! Agli italiani il fatto che la Gioconda di Leonardo non solo abbia trovato casa in Francia ma rappresenti addirittura la punta di diamante del Louvre attirando ogni giorno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo proprio non va giù. Di sicuro non può far piacere sapere che un'opera...
Continue reading
29 Giu

“The Floating Piers”: Christo si è fermato…al lago d’Iseo

image
Rappresenta senza alcun dubbio  l'attrazione del momento, un'installazione unica nel suo genere che in pochi giorni è riuscita a catalizzare l'attenzione di migliaia e migliaia di persone, di ogni età, razza e provenienza, giunte da ogni parte di Italia e non solo per vivere un'esperienza nuova e sicuramente insolita  o semplicemente affermare con  orgoglio:" Io c'ero" . Stiamo parlando di "The Floating Piers" una passerella galleggiante coperta da un suggestivo tappeto giallo dalia opera del celebre artista bulgaro Christo che dal 18 Giugno al 3 Luglio darà ai visitatori la possibilità di "camminare sulle acque" del lago Iseo. Scopriamo più da vicino l'autore di questa opera artistica che sta ottenendo un successo molto superiore alle aspettative  e dividendo notevolmente la critica tra pareri...
Continue reading
20 Giu

Parblè Art-Ecò: il riciclo parte dalla testa!

paolo art
Devo ammettere che mi accingo a scrivere questo articolo con briosa leggerezza di spirito e tanto entusiasmo e sono sicura che quello che leggerete ma soprattutto scoprirete non vi lascerà indifferenti ma piuttosto simpaticamente esterefatti. Oggi vi apriamo le porte di una bottega molto particolare, un posto in cui una volta entrati non saprete dove guardare perché la vostra testa non farà in tempo  ad elaborare dentro di sé allegri pensieri che i vostri occhi staranno già fissando un'altra opera e la vostra bocca non smetterà di aprirsi e chiudersi in un concerto di " Ohhhh"!! Parblè Art- Ecò è una bottega del riciclo anche se più che di riciclo quando si ammirano le creazioni al suo interno si pensa ad una rinascita...
Continue reading
6 Giu

Alphonse Mucha: una vita in locandina!

Mucha - Art Nouveau
Oggi vi portiamo con noi a visitare una mostra molto interessante, ed imperdibile per certi versi, presso il complesso del Vittoriano a Roma: Alphonse Mucha. Scopo di questo articolo, naturalmente, non è quello di sostituirci a voi ed ai vostri occhi che devono essere lasciati assolutamente liberi di fronte alle sue opere di respirare la freschezza, i colori, la raffinatezza e la genialità dell'autore ma, piuttosto, quello di farlo conoscere a chi non ne avesse mai sentito parlare o incoraggiare chi si trova a Roma, per piacere o lavoro, a visitarla fino all'11 Settembre. Ciò che colpisce di questo pittore è proprio il fatto che, a dispetto di tanti altri, sia poco conosciuto, almeno di nome, eppure quando parliamo di Mucha ci troviamo...
Continue reading