To top
10 Mar

Il “selfie perfetto”?Foto-ritocco a portata di app!

App di fotoritocco

Alla ricerca del “selfie” perfetto : 5 app che promettono molto di più di un banale foto-ritocco.

Tutto inizia da un banale “selfie”...poi parte un servizio fotografico a braccio teso che sembra il book di Miss/Mr Universo… “No! Sono troppo seria/o”, “Ho le rughe d’espressione”,  “Questo sguardo non è abbastanza dolce”, “Forse starei meglio con una faccia più aggressiva” insomma tutto questo martirio, con sfoggio delle facce peggiori per scegliere quella che deve essere la foto perfetta ovvero la  foto per il profilo.  Che sia per Facebook o per Whatsup (ora ci sono pure le foto profilo che durano 24 ore c’è da sbizzarrirsi), Instagram vi sveliamo cinque app che promettono si trasformare le foto più sciatte in ritratti radiosi.

 

– Facetune –

facetune_logoFacetune oltre a rimuovere brufoli, attenuare occhiaie, alzare zigomi e uniformare incarnati, è utile anche per operazioni di editing meno smaccatamente estetiche, come modificare i colori di un dettaglio della foto, come nell’esempio qui a sinistra, oppure sfuocare lo sfondo per fare risaltare un ritratto.

Facetune include 11 diversi strumenti, filtri e cornici vediamone alcuni:

Crop, va da sé, ritaglia l’immagine originale, liberamente o secondo proporzioni fisse.

Whiten corregge il bilanciamento e schiarisce i bianchi. Il suo uso principale è sbiancare i denti, ma può ornare utile che per correggere il bianco di occhi, abiti o altri elementi della foto.

Smooth leviga e uniforma l’incarnato, attenuando rughe, lentiggini e macchie. È uno dei tool più utilizzati, ma di cui è bene non abusare se non si vuole ottenere un effetto troppo aerografato.

Patch permette di selezionare un’area dell’immagine da correggere (per esempio un brufolo, o una macchia da rimuovere) e un’area dell’immagine da cui prelevare un campione con cui sostituirla (per esempio un’area di pelle chiara e senza difetti). Patch è utile non solo per rimuovere, ma anche per moltiplicare (per esempio, i capelli su una stempiatura).

Disponibile su Apple Store o Google Play

-YouCam Makeup-

Q1_Fig.2175x175bbYouCam Makeup, più che una app è un salone virtuale per la cosmesi e le acconciature, che simula in tempo reale l’effetto di centinaia di prodotti cosmetici e di bellezza sul proprio volto.

Beauty e cosmetics sono al centro di quest’app e sono davvero tanti gli spunti interessanti, sia per chi è semplicemente attento a questo aspetto della cura personale, sia per i professionisti che desiderano creare anche virtualmente prima di farlo nella realtà (insomma delle vere e proprie prove trucco da fare in tempo reale). L’utente può applicare look virtuali completi e creare un video mashup cosmetico. Di cosa si tratta?

Sono dei veri e propri test dei look come per esempio regolare o cambiare il tono della cute per simulare un’abbronzatura perfetta e per rendere la pelle più liscia, applicare colore alle sopracciglia e ombretti e eye-liner sulle palpebre oppure ancora vedere come cambia il proprio sguardo aggiungendo volume e lunghezza alle ciglia con il mascara, applicare rossetti lucidi e opachi e sbiancare i denti.

Tutto questo per verificare l’effetto finale di un make-up nuovo oppure ancora per migliorare dei propri ritratti e postarli poi una volta ottenuto l’effetto desiderato.

Ma non finisce qui…c’è anche la prova virtuale dell’acconciatura e della tinta per capelli giusta: l’app offre la possibilità di tingere i capelli di qualsiasi colore, provando diverse pettinature realistiche con capelli lunghi e ricci, corti o dritti.

Un vero e proprio make-up artist da portare con voi dentro al vostro telefono!

 

-Be Funky-

BeFunky invece  è una app che rende il foto-ritocco facile e veloce. Con la funzionalità editor di foto famoso nel mondo, puoi trasformare le foto che ti piacciono in foto che ami! Racconta una storia, condividi un’avventura, progetta una cartolina per un amico… Be funky vero e proprio creatore del collage non aspetta altro che stuzzicare la tua creatività.

 

226514718040201

-PicsArt-

PicsArt è un’app gratuita per Android dedita al foto editor d’arte che consente il ritocco delle proprie immagini, dando anche la possibilità di creare dei collage con i tanti stickers, cornici e effetti forniti. PicsArt è una vera e propria art app, attraverso la sua rete di condivisione è possibile anche inviare le proprie creazioni per messaggi o mail, e partecipare a gare di fotografia con i migliori artisti del web.

 

-Snapseed-

photo5906962883076532448Snapseed è un editor fotografico completo e di facile utilizzo disponibile gratuitamente sia per piattaforma iOS che AndroidSnapseed è sicuramente uno degli editor fotografici più completi e professionali, grazie al nuovo aggiornamento odierno, questa fama potrà continuare ad espandersi, visto che sono state introdotte alcune novità davvero interessanti per tutti gli appasionati di fotoritocco.

Nella nuova versione 2.16, è stata aggiunta la possibilità di salvare e condividere i “look” creati dagli utenti. In questo modo, una volta che avrete applicato filtri o aggiustamenti vari ad uno scatto, potrete salvare le modifiche applicate ed applicarle direttamente ad un’altra foto, in maniera veloce ed efficiente. Inoltre, queste configurazioni di aspetto potranno essere inviate ai vostri amici o pubblicate sui social tramite il codice QR automaticamente generato.

Se non avete ancora avuto modo di provare l’app, che aspettate?

Beh ora che avete a disposizione questi assistenti virtuali per il ritocco fotografico creare la vostra nuova foto profilo sarà una passeggiata e ne uscirete sicuramente come nuovi fotomodelli di “the look of the year” ma attenzione carissimi amici miei che prima o poi dovrete uscire dallo schermo dei vostri social e la resa dal vivo non potrebbe avere lo stesso effetto wow perciò aggiungo “consigli per gli acquisti: da utilizzare con moderazione”! Alla fine bisognerebbe essere fieri anche dei nostri pori della pelle… ecco!

Sara Falciani
No Comments

Leave a reply