To top
13 Dic

La notte di Santa Lucia

Oggi é la notte di Santa Lucia, una santa molto cara ai bimbi dei Paesi del Nord Europa, considerata un po’ il Babbo Natale di Svezia, Danimarca e Norvegia. Il giorno del 12 Dicembre i bimbi di questi Paesi preparano dei biscotti che il giorno dopo saranno distribuiti ai membri della famiglia che saranno svegliati da una processione organizzata proprio dai figli. La più grande si vestirà da Santa Lucia con una camicia bianca, una cintura rossa ed una coroncina piena di candeline colorate, le sorelline indosseranno una camicia bianca ed i ragazzi un cappello. I genitori saranno svegliati dall’ odore dei biscotti che la famiglia mangerà insieme ed allegramente.
La Santa viene descritta sempre accompagnata da un asinello ed un carretto pieno di giocattoli che vengono distribuiti ai bimbi più buoni e dal cuore puro. I bimbi dopo aver preparato i biscotti , spesso lasciano fuori dalla porta qualche biscotto ed una tazza di latte per rifocillare l asinello.
 
LETTERA A SANTA LUCIA
 
Cara Santa Lucia,
lungo è l’elenco che vorrei fare
ma scegli tu cosa portare:
dai un ospedale a chi non ce l’ha,
dona agli uomini pace e bontà,
dona un tetto a chi ne è sprovvisto,
e fatti vedere, ché io non ti ho visto…
Se puoi le guerre prova a fermare,
tutti i bambini cerca di aiutare,
e nel nostro pianeta tondo
dona gioia e felicità nel mondo
Foto copertina presa dal web. Il copyright appartiene ai medesimi autori
Alessandra Cuscianna
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.