To top
14 Apr

Salone del mobile 2016: Odea una poltrona “tulipano”

Avete mai sentito parlare di Roche Bobois?

Per chi non lo conosce il brand nasce  in Francia dall’incontro di due famiglie i Roche (di origine francese) e i Chouchan (di origine russa) alla fiera dell’arredamento di Copenhagen nel 1960. Negli anni ’70, grazie alla diffusione della televisione, il divano acquista nell’utilizzo domestico una funzione di primissimo piano. Roche Bobois diventa leader del settore e crea nel 1971 il Mahjong opera del designer Hans Hoffer: un divano realizzato da elementi componibili bassi e rivestiti con tessuti differenti. Grazie alla sua versatilità, comodità e alla possibilità di gestire in maniera flessibile e creativa lo spazio, rimane ancora oggi dopo quarant’anni, l’icona dell’azienda.

Sofa Jean Paul Gaultier foto da http://athome.kimvallee.com

Sofa Jean Paul Gaultier foto da http://athome.kimvallee.com

Il tessuto ed i rivestimenti, originali e di qualità, differenziano le loro collezioni e con il tempo sono nate collaborazioni importanti con stilisti come Ungaro, Kenzo, Missoni e Jean Paul Gaultier. Mahjong con i suoi mille colori e l’eccellenza dei suoi materiali non può rimanere inosservato.

Odea, la novità di Roche Bobois al Salone del Mobile 2016

La novità che questo brand  presenta al salone prende ispirazione dalla forma di un fiore: il tulipano. Realizzata da Roberto Tapinassi & Maurizio Manzoni, la nuova poltrona ha un design che prende inspiraziona dalla natura :

Petali di tulipano, che sbocciano in primavera per accogliere un relax sofisticato, dai volumi importanti e volutamente sospesi

Thanks to Caterina Cipriani (Interior Designer)

Life Prêt-à-Porter
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>