To top
16 Gen

Mr Felicità, il nuovo film di Alessandro Siani

Ogni volta che ci ritroviamo qui a scrivere la recensione di un film  la preoccupazione è sempre grande perché naturalmente il giudizio di una pellicola non è qualcosa di assoluto ed oggettivo come guardare una bellissima o brutta partita di calcio ma è normale e più che giusto che gli occhi di ognuno di noi vedano quello che possono o vogliono vedere in quel periodo e soprattutto rendiamoci conto che a volte c’è un abisso tra quello che gli occhi vedono e quello che un film ci trasmette al nostro subconscio livello di emozioni e stati d’animo.

Qualche giorno fa siamo andate al cinema per Mr Felicità, ultimo lavoro di Alessandro Siani. Se ci chiedete come mai la scelta è caduta su questo film la risposta è racchiusa in una parola: leggerezza.

Sotto questo profilo il film non disattende le attese: soft, carino, tutto sommato piacevole. Il cuore della nostra recensione si trova proprio in quel “tutto sommato” e ciò significa che alla fine della proiezione avrete passato una serata diversa dal solito divano o perchè no dal solito pub con due birre.

Il film si caratterizza per battute a sprazzi molto carine inserite in un contesto piuttosto comune ossia la tenera amicizia ( assolutamente casuale)  tra una ragazza bella , ricca e famosa in piena crisi depressiva ed il solito ragazzo di umili origini, poco colto e tanto svogliato che la incrocia cambiando la vita di entrambi…in che modo naturalmente non ve lo possiamo dire. La comicità di Siani anche in questo film è delicata e mai esilarante, si ride con garbo per intenderci ma le risate sono , comunque, spontanee  e tanto  “detox”. Sicuramente è il film giusto per chi effettivamente ha bisogno di distrarsi senza per questo dover cedere al ricatto di film troppo demenziali o ” panettoni andati a male”.

Il cast è formato da attori che non bucano il video e che a tratti si perdono nella sceneggiatura ma il genere di film d’altra parte non richiede un cast stellare. Molto simpatici gli sketch con la camorra e con il pappagallo di Diego Abatantuomo perché nel film è presente anche lui, anzi lasciateci dire che anche la comicità a volte “eccessiva” di Abatantuono viene in Mr Felicità ingentilita dallo stile di un Siani che resta sempre un “napoletano di passaggio” ossia un napoletano che preferisce ambientare i suoi film sempre altrove e che, a tratti,  in questi luoghi riesce a portare solo l’accento partenopeo ma non la sua Napoli. Non prendete , tuttavia, queste parole come una critica perché potrebbe non esserlo, anzi!

Film adatto per tutti dalla coppia di adolescenti in cerca di romantiche risate , alla famiglia con bambini un po’ cresciuti, ai singles che vogliono uscire con un cuore più allegro perché alla fine è importante cominciare l’anno con animo leggero e credere sempre nelle favole !!

La foto copertina è stata presa dal web. Il copyright per la foto appartiene al medesimo autore.

 

 

 

 

Alessandra Cuscianna
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>