To top
1 Ago

Grazieee e ricordate: lo stile non va in vacanza!!

Potremmo cominciare questo articolo scrivendo: ” Agosto, blog mio non ti conosco” ma non lo faremo perché non sarà così. Di certo questo mese non vi accompagneremo quotidianamente con i nostri articoli  e proveremo a goderci un po’ di meritato ( che dite?) relaxxx ma nello stesso tempo saremo presenti in “spot mood” attraverso citazioni che solleticano l’anima e fotografie dei posti visitati che stuzzicano gli occhi approfittando del periodo estivo per programmare nuovi pezzi, apportare cambiamenti necessari ed integrazioni stimolanti,  per riservarvi nuove sorprese che tengano viva la vostra curiosità  e rispondere ai vostri interessi più vari e variegati perché se c’è una cosa che Life Prêt-à-Porter ha fatto in tutti questi mesi ( in  realtà solo 4 dalla sua nascita ma a noi sembra un secolo) è stato proprio quello di cercare con mille rubriche ( tecnologia, moda, arte, viaggi, uomo, etc) di accontentare tutti. E’ passato qualche giorno da quando la nostra avventura è cominciata ( 21 Marzo 2016) e di weekend e nottate a scrivere io e Sara ne abbiamo trascorse parecchie perché , credetemi, quando vi dico senza fare sconti e giri di parole che  portare avanti PER BENE un blog non è proprio un gioco, soprattutto quando, nel rispetto di chi ti legge, devi scrivere non solo in italiano corretto ( lo specifichiamo perché non è scontato..ahimè) ma anche in modo da appassionare chi ti ha dato tanta fiducia e non va deluso. Quando si prende un impegno così non si può più tornare indietro ma si può solo andare avanti anche correndo il rischio di addormentarsi sul letto vestita o in tuta  con la luce accesa in piena  notte per poi svegliarti verso le 6 e realizzare con il tuo viso in stile “Urlo di Munch” che….”nooooooooo”… l’articolo non è finito!! Purtroppo non esistono fatine della notte quando devi finire di scrivere ma siamo sicuri che voi ci avrete perdonato quando non avrete trovato alle ore 8 l’articolo di inizio giornata.  Molti di voi non ci conoscono personalmente e così per augurarvi buone vacanze io e Sara abbiamo deciso per una volta di metterci la faccia (e non solo) ed uscire allo scoperto…forse anche troppo!!! Chi ci ha seguito in questi mesi attraverso i nostri articoli, i temi trattati, il modo di scrivere, la lunghezza dei pezzi e mille altri piccoli dettagli avrà imparato a conoscerci e si sarà subito reso conto che , almeno in apparenza, io e lei siamo due persone molto diverse. Insomma guardateci: Sara biondissima con gli occhi verde acqua marina, una ragazza sottile come un giunco ma tenace come una corda di acciaio. Lei è di Siena, laureata in Scienze della Comunicazione con un master in Marketing and Buying management,  l’anima  tecnologica del blog, l’appassionata di app ma non solo anche l’unica tra le due in grado di darvi preziosissimi consigli di beauty and wellness e quindi beveroni detox, bacche magiche dai poteri dimagranti, scrub fai da te per avere pelle di porcellana etc e tutto questo perché io sono un disastro totale sotto questo profilo. Sempre Sara è stata l’anima romantica che vi ha fatto  sognare parlandovi degli effetti del bacio, di Pretty Woman e di Via col Vento ma anche tanti articoli “geek” per lei sempre pronta a scoprire gli ultimi modelli di cuffie, smartwatches etc. Una persona con obiettivi molto chiari che riesce tuttavia ad essere ferrea ma con grande pazienza e diplomazia, capace di non cedere alle provocazioni della vita e rimanere zitta di fronte agli sgarri per poi stoccare con un colpo di fioretto la mossa vincente. E poi ci sono io l’immagine esattamente speculare: capelli color carbone, “occhi di brace”, di Matera (estremo Sud), un titolo da Azzeccagarburgli ed una bocca che non riesce a stare zitta neanche se tappata con tre museruole. Il “bel caratterino” che se non sai gestire ti scoppia in faccia come un petardo lasciandoti ” affumicato ed intossicato” ma che se provi a capire (mission impossible) e riesci più o meno a trattare può ( quando vuole) regalarti incantevoli , scoppiettanti e brillanti fuochi d’artificio ( per ora i petardi battono i fuochi di artificio 10 a 0). Io sono la ragazza che scrive quegli articoli infiniti , quelli che in genere lasciate a metà,  quella che attraverso gli articoli di viaggio ( Matera su tutti) cerca di prendervi per mano  facendovi passeggiare con lei alla scoperta degli angoli più suggestivi e nascosti, la ragazza innamorata della letteratura che non si ferma un attimo nella sua vita tanto da sembrare  a tratti aliena  e nello stesso tempo colei che da sempre è  il terrore degli uomini…la più amata e la più odiata insieme quando con la rubrica “What Women Want” a volte li “bacchetta” ma solo per diventare loro complice ed interprete del meraviglioso mondo delle donne!!

Life Prêt-à-Porter è nato proprio così dall’unione degli opposti: dolcezza e dura tenacia, cuore e cervello, passione e studio,  Nord e Sud,  tecnologia e “penna e calamaio”, un vaso che a differenza di quello di Pandora ha permesso a me ed a Sara di far uscire il meglio di noi, le qualità più artistiche e creative che questa vita che fa di tutto per soffocare non è riuscita a far soccombere in noi perché noi con questo blog stiamo cercando di volare sempre più alto.

E per farvi volare con noi congedandoci con un mega sorriso prima di tuffarci in acqua, come abbiamo fatto il primo mese anche in occasione “dell’ultimo”  ( prima della ripresa) oggi diamo i numeri:

132 giorni di vita per Life Prêt-à-Porter nato sotto il segno dell’ariete il 21 Marzo 2016;

15883 visite dal 21 Marzo che stasera arriveranno a 16000 e passa. Un numero di cui possiamo andiamo fiere per essere due ragazze alla prima esperienza e soprattutto un numero che ci ha stupito ed  emozionato e per il quale ringraziamo voi e l’interesse che ci avete dimostrato sin dall’inizio.

8892 visite nel solo mese di Luglio ed a questo riguardo permettetemi di tributare uno “special thanks” a Matera ( mia amata città) che ci ha regalato negli ultimi giorni soddisfazioni senza fine regalandoci fino a 2667 click sul blog al giorno. La testimonianza più vera che arte e cultura sono una fonte inesauribile di gioia e risultati.

Bene, dobbiamo proprio chiudere questo articolo ora!!!

Ve l’ho detto che sono un disastro con le sintesi? Anche se in realtà tra una telefonata ed una chattata questo articolo l’abbiamo scritto insieme:  la bionda sirena e la mora streghetta o l’angelo ed il diavoletto..(tanto a me tocca sempre il “peggio”) ..fate vobis! 🙂

Le ultime parole le vogliamo dedicare a due siti che hanno collaborato e continueranno a collaborare con noi ancora per lungo tempo perché noi ormai non possiamo più rinunciare ai fantastici spunti di moda di MonMannequin :  https://www.facebook.com/MonMannequin/?fref=ts

né alle ultime novità tecnologiche del super avanti Mondo Smart https://www.facebook.com/mondosmart/?fref=ts

grazie ragazzi per la disponibilità, la gentilezza e la professionalità che ci avete sempre dimostrato!

Noi ce l’abbiamo messa tutta e sappiamo che c’è ancora tanto da migliorare ma se pensate che “Life Pret à Porter” possa appassionare vostri amici e contatti sentitevi liberi di invitare i vostri amici a conoscerci o mettere mi piace sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/lifepretaporter/?fref=ts per ricevere in diretta gli articoli che più vi piacciono e condividerli con piacere ( almeno speriamo).

Appuntamento per il 5 Settembre per la nuova stagione e mi raccomando “buttate via tutto in vacanza: telecomando, vestiti, libri, orari ed orologi ma lo stile ed il glamour portateli sempre con voi!!

Buone vacanze da Alex e Sara!!!

 

 

 

 

 

Life Prêt-à-Porter
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>