To top

Category: Cultura

11 Apr

Sakura: una poesia di petali al gusto di ciliegia

" Voglio fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi" (Pablo Neruda) Ogni volta che il mio sguardo si posa su queste meravigliose parole tratte da una delle poesie più belle di Neruda, se pur fosse possibile trovarne di meno belle, la prima immagine che raggiunge il mio cuore è quello della Primavera, rappresentata dal corpo di una donna vestita di mille fiori, che abbraccia un albero di ciliegio e lo bacia con intensa delicatezza mentre qualche petalo si stacca dai rami e danzando con il vento raggiunge terra. La stessa serenità che mi ha sempre trasmesso questa romantica fotografia animata la provo ogni qual volta con il naso all'insù osservo la bellezza soave e mai invadente degli alberi di ciliegio che insieme a quelli di mandorlo...
Continue reading
21 Mar

Alda Merini: un calamaio intinto nel cielo a dipingere stelle

" Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri "   Dipinto by Elena Boccoli  Devo ammettere che questo articolo è stato davvero tanto complicato e tormentato da scrivere, anzi in questo caso preferisco usare il presente perché lo sto scrivendo in questo momento dopo averlo cominciato ed abortito 100 volte. Ho passato ore e giorni a chiedermi in che modo avvicinarmi, con muto rispetto, ad una personalità così disperatamente forte e trasparentemente fragile come cristallo, a chiedermi come approcciare il suo universo, senza ferire ed esserne ferita, e soprattutto come riuscire a trasmetterlo a voi: se sussurrandolo in modo da farlo scorrere dolce nelle vostre vene o urlarvelo in faccia con tutto il suo amore disperato,...
Continue reading
21 Mar

Una poesia di…

" Ed ecco sul tronco / si rompono gemme: / un verde più nuovo dell'erba / che il cuore riposa: / il tronco pareva già morto, / piegato sul botro. / E tutto mi sa di miracolo; / e sono quell'acqua di nube / che oggi rispecchia nei fossi / più azzurro il suo pezzo di cielo, / quel verde che spacca la scorza / che pure stanotte non c'era. "  
Specchio - Salvatore Quasimodo
   ...
Continue reading
>