To top

Author: Alessandra Cuscianna

13 Feb

Impressionisti segreti: una mostra da segnare in agenda

Ogni anno l'offerta dei servizi museali, in termini di organizzazione di mostre ed esposizioni temporanee, diventa sempre più ricca ed articolata nel nostro Bel Paese e soprattutto chi vive in grandi città come Roma, Milano, Bologna sempre più spesso deve fare i conti con l'entusiasmo che porterebbe a visitarle tutte ed il portafoglio che pone un freno alla passione no limits. Diciamoci la verità: vederle tutte è impossibile ed un minimo di selezione è necessaria. Sempre più spesso, tuttavia, capita che dopo aver tanto atteso una mostra e pagato cifre sempre più esose per il biglietto, si esca delusi per non dire arrabbiati. In effetti i prezzi ultimamente sono diventati esagerati mentre, d'altra parte, il numero delle opere e la qualità...
Continue reading
31 Gen

Tra un libro ed un altro adotta un gatto

Se siete amanti dei gatti e dei libri abbiamo il posto giusto da suggerirvi. Prenotate subito un biglietto per la Nuova Scozia in Canada e visitate la libreria Otis & Clementines books and coffee e chissà che leggendo un buon libro e sorseggiando dell'ottimo te non vi venga voglia di adottare uno splendido gattino. Ebbene si, una volta varcata la soglia tanta sarà la sorpresa quando vedrete saltellare sugli scaffali o saltare sulle poltrone, degli splendidi micetti che vi faranno compagnia, allieteranno le vostre letture e magari, giorno dopo giorno, diventeranno i vostri preferiti tanto da desiderare di portarli a casa con voi e donare loro un ambiente protetto e pieno di coccole tutto per loro. L'iniziativa è partita nel 2019 da parte...
Continue reading
26 Gen

Enoteca dai Tosi: design, tradizione e global mood

Matera, capitale europea della cultura nell'anno 2019,  è sicuramente una città unica che merita di essere visitata almeno una volta nella vita. Un luogo in cui il tempo si è fermato e potrete passeggiare nelle stradine ciottolate dei Sassi a braccetto con le tradizioni genuine del mondo contadino, scoprire quelle case fantasma che a Carlo Levi evocavano l'inferno dantesco e sorseggiare  un te ammirando  i luoghi scelti da Pier Paolo Pasolini per il suo film ( Vangelo secondo  Matteo) restando senza fiato di fronte ai suoi paesaggi orgogliosamente selvaggi, nobilmente umili ed inaspettatamente indimenticabili. All'interno di questo scenario antico, imbattersi nell'Enoteca dai Tosi sarà un viaggio in cui passato, presente e futuro si incroceranno dando vita ad un locale che è un...
Continue reading
24 Gen

100 anni senza Modigliani, pittore dal fascino sensibilmente maledetto

il 24 Gennaio 1920 ad appena 36 anni ( ancora da compiere) si spegneva a Parigi colui che oggi è considerato uno dei pittori  più innovativi, contraddittori e conturbanti del 900: Amedeo Modigliani. Una personalità complessa, un uomo tormentato da una sensibilità rovente che nelle sue manifestazioni esterne sfociava ora in ira tempestosa e colpi di rabbia, ora in una dolcezza toccante verso la sua amata  Jeanne, una corda di violino sempre tesa ma in grado di partorire la musica più penetrante se sfiorata nel modo giusto, una persona considerata già in vita un artista maledetto la cui vera maledizione fu, in  realtà, una salute debole che sin da piccolo tormentò la sua vita costringendolo spesso a pause di lavoro e...
Continue reading
23 Gen

Helena Rubinstein: dal ghetto all’impero della cosmetica

Se dico Helena Rubinstein il 95% delle donne saprà che stiamo parlando di uno dei brand più famosi e rinomati al mondo nel settore della cosmetica e non solo. Le sue creme ed i suoi sieri, nonchè la sua linea di make up sono oggi sinonimo di sensualità e qualità estreme e rappresentano il sogno vanesio di molte esponenti del gentil sesso di ogni nazione. In pochissime, invece, sapranno chi c'è dietro questo marchio e soprattutto conosceranno la vita di colei che fondò la sua prima azienda ormai agli inizi del 900. Io mi sono imbattuta molto casualmente nella sua storia e devo dire di esserne rimasta così profondamente colpita da volerle dedicare da tempo un articolo. E' assolutamente necessario far scoprire,...
Continue reading
19 Gen

Danae e la pioggia d’oro di Klimt

Quando si parla del famoso pittore viennese Klimt, il primo pensiero corre veloce al "Bacio" ossia alla sua opera più popolare e rappresentativa, acquistata nel 1908 per essere esposto nella Galleria di  Stato di Vienna e già considerata come il capolavoro dell'artista. Di sicuro, il Bacio è l'espressione massima della corrente o periodo aureo che caratterizzò la sua produzione e  che agli occhi del mondo lo contraddistinse da molti altri pittori celebri del tempo per l'uso accecante ed imponente dell'oro nei suoi quadri. Quello che in molti non sanno è che l'Italia ha giocato un ruolo fondamentale in tal senso: fu, infatti, proprio in seguito a due viaggi  nella nostra penisola, precisamente a Venezia ed ancor più a Ravenna che Klimt...
Continue reading
7 Gen

Tutto quello che sappiamo sui Magi… ma non è vero

Il 6 Gennaio con l'Epifania, che "tutte le feste porta via", diciamo ogni anno addio anche all'albero ed al presepe, dopo aver avuto appena il tempo di posizionare davanti alla grotta del Bambinello le statuine dei Re Magi. Riflettendo sull'identità di questi misteriosi sovrani, giunti sui loro cammelli a Betlemme per adorare il Messia guidati dalla stella cometa, sappiamo tutti più o meno le stesse cose tranne quella più importante ossia: che le notizie "canoniche" a noi giunte sono per lo più false o poco veritiere. Durante la messa dell'Epifania, le parole del prete hanno fatto sorgere in me qualche dubbio che mi ha portato, dunque, ad approfondire l'argomento. Ebbene, scordatevi per sempre di Gaspare , Melchiorre e Baldassare e dei loro famosi...
Continue reading
5 Gen

I terribili Cucibocca e la loro leggenda

Ogni 5 Gennaio a Montescaglioso,  un paesino in provincia di Matera , si festeggia la notte dei Cucibocca. Nessuno conosce la loro origine ma di sicuro trovarseli di fronte suscita sempre molta soggezione e paura. Le strade del paese sono infatti animate da individui spaventosi vestiti di nero, con una lunga barba bianca di canapa, occhiali realizzati con la scorza delle bucce di arancia, un cappellaccio a punta in testa e catene ai piedi che fanno venire i brividi lungo la schiena al loro risuonare.  Il loro intento è quello di liberare le strade dai bambini per permettere l’arrivo della Befana. I Cucibocca sono così chiamati perché girano la notte della vigilia della Epifania con in mano un paniere per raccogliere offerte...
Continue reading
24 Dic

Natalino e la magia di Natale!

C'era una volta in un piccolo paesino della bella e profumata Sicilia un uomo tanto buono e sempre sorridente di nome Natalino. Il suo cuore non conosceva cattiveria ed ogni qualvolta ci si avvicinava a lui ogni problema passava, ogni lacrima si asciugava e tutti si dimenticavano della loro miseria. Quello che per chiunque sarebbe stato solo un nome, nel caso di Natalino si era trasformato in un dono divino. Il buon uomo, infatti, con la sua dolcezza, i suoi occhi gentili ed il sorriso regalato a tutti con il cuore era riuscito a compiere un vero miracolo d'amore e così grazie a Natalino, la magia del Natale durava tutto l'anno a Pachino. In tanti si recavano nel suo magico...
Continue reading