To top

Author: Alessandra Cuscianna

1 Lug

Spalle scoperte? Yes of course!!

Eccoci di nuovo qui per parlare di moda. La primavera è ormai alle spalle e l'estate è decisamente arrivata con le sue temperature focose, i colori accesi e la voglia di leggerezza , soprattutto quando si parla di vestiti. Analizzando i trend del momento non potevamo non dedicare un articolo specifico ad uno dei capi più in di questa stagione: le maglie a spalle scoperte. Piuttosto lo sapevate che quel tipo di scollatura viene definita anche "alla Bardot"? Il taglio è semplice ma deciso e mettendo in mostra le spalle questo genere di maglia regala sempre una indiscussa sensualità a chi l'indossa. Gli stili, i tessuti e le fantasie sono davvero varie ed adatte ad ogni occasione: si passa  dalla versione più spiritosa e da ragazzina perfetta per...
Continue reading
29 Giu

“The Floating Piers”: Christo si è fermato…al lago d’Iseo

Rappresenta senza alcun dubbio  l'attrazione del momento, un'installazione unica nel suo genere che in pochi giorni è riuscita a catalizzare l'attenzione di migliaia e migliaia di persone, di ogni età, razza e provenienza, giunte da ogni parte di Italia e non solo per vivere un'esperienza nuova e sicuramente insolita  o semplicemente affermare con  orgoglio:" Io c'ero" . Stiamo parlando di "The Floating Piers" una passerella galleggiante coperta da un suggestivo tappeto giallo dalia opera del celebre artista bulgaro Christo che dal 18 Giugno al 3 Luglio darà ai visitatori la possibilità di "camminare sulle acque" del lago Iseo. Scopriamo più da vicino l'autore di questa opera artistica che sta ottenendo un successo molto superiore alle aspettative  e dividendo notevolmente la critica tra pareri...
Continue reading
27 Giu

Filastrocca sul calcio

Se scrivo la parola calcio quale sarà il suo significato perbacco? E' una parola questa assai strana che cambierà volto a seconda della tua età e della situazione creandoti   in testa una gran confusione. Da bambino la tua mamma ogni pomeriggio con un bel bicchiere di latte in mano arriverà e ti ripeterà senza interruzione che piccino resterai se non berrai quel bicchierone. Ed allora yogurt e formaggi a volontà  fino a quando la pancia non ti scoppierà. Glu glu glu a ritmi incalzanti per diventare più alto dei giganti. Passato qualche anno lontano dall'esser bambino avrai eliminato dalla tua dieta ogni latticino eppure la parola calcio si riaffaccerà. Dopo una ragazzata tuo padre perderà la pazienza ed alzando la gamba con gran piacere centrerà in...
Continue reading
20 Giu

Parblè Art-Ecò: il riciclo parte dalla testa!

Devo ammettere che mi accingo a scrivere questo articolo con briosa leggerezza di spirito e tanto entusiasmo e sono sicura che quello che leggerete ma soprattutto scoprirete non vi lascerà indifferenti ma piuttosto simpaticamente esterefatti. Oggi vi apriamo le porte di una bottega molto particolare, un posto in cui una volta entrati non saprete dove guardare perché la vostra testa non farà in tempo  ad elaborare dentro di sé allegri pensieri che i vostri occhi staranno già fissando un'altra opera e la vostra bocca non smetterà di aprirsi e chiudersi in un concerto di " Ohhhh"!! Parblè Art- Ecò è una bottega del riciclo anche se più che di riciclo quando si ammirano le creazioni al suo interno si pensa ad una rinascita...
Continue reading
20 Giu

Lacoste: ma il coccodrillo come fa?

Oggi vi portiamo con noi nel mondo Lacoste e vi facciamo scoprire tutto quello che non sapete sul coccodrillo più famoso del mondo. Cominciamo subito col dirvi che questo marchio prende il nome dal suo fondatore più famoso: Rene Lacoste ( l'altro è Andrè Gillier) uno dei più forti e famosi tennisti francesi di tutti i tempi. Già il fatto che vi stiamo dicendo che Rene Lacoste era francese vi farà subito capire che per una intera vita avete completamente sbagliato la pronuncia, vero? Siamo sicuri che 9 su 10 di voi hanno sempre pronunciato Lacoste proprio come si scrive. L'anno di fondazione della casa di abbigliamento risale al 1933 ma la storia del coccodrillo ha inizio qualche anno prima: nel 1926. La scelta del...
Continue reading
14 Giu

Outside Gallery: the perfect match between dreams and art!

Outside Gallery Heart- Concept store Roma
L'articolo di oggi è fresco, dinamico e stimolante proprio come Outside Gallery un concept store giovane e raffinato  nato nel cuore di Roma dall'incontro tra i sogni, la creatività, la passione ma anche l' incosciente coraggio  e la contagiosa determinazione delle sue due giovanissime fondatrici: Ludovica Casale ed Annalaura Cannavò. Ludovica Casale Noi di Life Pret à Porter le abbiamo scoperte per caso ma dopo il primo incontro abbiamo capito subito che non potevamo non farvi conoscere questo prezioso "laboratorio" ed usiamo questo termine non a caso perché Outside Gallery non è né un negozio di abbigliamento né tantomeno una galleria artistica ma piuttosto  un crocevia di arte declinata a 360 gradi dalla pittura, alla moda, alla gioielleria, un posto in cui chiunque abbia qualcosa di...
Continue reading
12 Giu

Frasi nascoste: Alice nel Paese delle Meraviglie!!

«Ma tu mi ami?» chiese Alice. «No, non ti amo.» rispose il Bianconiglio. Alice corrugò la fronte e iniziò a sfregarsi nervosamente le mani, come faceva sempre quando si sentiva ferita. «Ecco, vedi? - disse il Bianconiglio - Ora ti starai chiedendo quale sia la tua colpa, perché non riesci a volerti almeno un po’ di bene, cosa ti renda così imperfetta, frammentata. Proprio per questo non posso amarti. Perché ci saranno dei giorni nei quali sarò stanco, adirato, con la testa tra le nuvole e ti ferirò. Ogni giorno accade di calpestare i sentimenti per noia, sbadataggine, incomprensione. Ma se non ti ami almeno un po’, se non crei una corazza di pura gioia intorno al tuo cuore, i miei...
Continue reading
11 Giu

Vecchie porte = nuovi paesaggi

Quando una porta si chiude, si può riaprire di nuovo perché é così che funzionano le porte ( Albert Einstein)

Questo è un articolo molto particolare perché in realtà è nato in maniera del tutto spontanea ed assolutamente non previsto, proprio come fanno i ciuffi d'erba in mezzo all'asfalto. In realtà mia intenzione iniziale era solo  quella di trovare una citazione molto interessante e limitarmi alla sua pubblicazione ma, alla fine, le parole di Einstein ( quindi non proprio il primo stupido incontrato per caso) mi hanno colpito così tanto da spingermi a fare delle riflessioni che voglio condividere con voi invitandovi, qualora voleste farlo, a commentare e confrontarvi con noi che, vi posso assicurare sin d'ora: non mordiamo!! Da amante e "collezionista mentale"...
Continue reading