To top
2 Dic

Alberi di Natale alternativi…pronti per voi

E’ appena cominciato Dicembre ma l’atmosfera nell’aria è già cambiata perché dobbiamo ammetterlo, che lo si voglia nascondere o no, Dicembre è sinonimo di Natale.

Mancano solo 23 giorni alla notte più magica dell’anno e da oggi in poi ogni weekend sarà caratterizzato dalla corsa al regalo più bello, al panettone più buono, agli addobbi più fantasiosi.

Di norma è il giorno dell’Immacolata a coincidere con la preparazione dell’abero di Natale, un momento che i più piccoli aspettano tutto l’anno e che fa tornare bambini i grandi profumando l’aria di tradizione, spensieratezza, unendo la famiglia e scacciando via i pensieri grigi di tutti i giorni. Ogni anno c’è chi decide di cambiare i suoi colori, tutto bianco, tutto rosso, o dorato, c’è chi invece, più tradizionalista, lo addobba sempre nello stesso modo, chi ogni anno compra una pallina in più, chi lo vuole rigorosamente naturale e chi invece l’8 Dicembre scende in garage e tira fuori il suo abetone. Ma quando si parla di alberi di Natale hanno tutti ragione, non esiste il più bello o il più brutto, il più alto o il più basso, il più originale o il più classico perché  l’unico elemento che conta e che lo fa risplendere è farlo con il cuore.

Negli ultimi anni, vuoi per la voglia di design, vuoi per le dimensioni più ridotte degli ambienti, vuoi per la voglia di cambiare può capitare anche di entrare in qualche casa e di trovarsi di fronte ad alberi particolarissimi, molto lontani dall’ idea classica,  realizzati con estrema fantasia, gusto ed originalità.

Ed allora ecco qui per voi i suggerimenti per tutti coloro che quest’anno vogliono aggiungere un tocco di brio al loro albero e stupire amici e parenti scatenando la fantasia.

L’ ALBERO SCALA 

Ecco una idea molto semplice da prendere come ispirazione se quest’anno volete stravolgere il vostro ambiente.

Tutto quello che vi servirà è una scala di legno e poi tanta fantasia perché noi possiamo darvi qualche suggerimento ma siamo sicuri che poi ognuno di voi personalizzerà questa creazione secondo i suoi gusti ed il suo arredamento.

Potrete scegliere un albero semplice ma di classe, puntando sulle stelle ed addobbando ogni piolo con candele o lanterne e pigne innevate.

Oppure puntare tutto sulle luci, scegliete quelle a forma di stella, di cuore, di foglia o se preferite le semplici ma bellissime e lucciole e divertitevi ad appendere ai fili le vostre palline o i cristalli di neve

I più romantici potranno decidere di puntare sui fiori ottenendo un risultato di sicuro effetto donando al loro albero un tocco di sogno e dolcezza. Potrete naturalmente divertirvi a scegliere colori e piante passando dalla tradizionale Stella di Natale alle gerbere, alle anemoni o perché no anche alle margherite. Lasciate libera la vostra fantasia!

Per i più sportivi e giocherelloni suggeriamo invece un albero fatto di palline colorate , tante, tantissime dalle mille sfumature per dare brio alla vostra casa e divertire i vostri ospiti.

Se, invece, non avete in casa una scala doppia, non disperate perché anche la più semplice delle scale di legno appoggiata alla vostra parete si vestirà a festa e per magia diventerà un albero elegante e degno di attenzione.

Guardate un po’:

                         

 

L’ALBERO DI PANNO

Passiamo ora ad altre soluzioni, dedicate a chi, magari, ha una casa più piccola ma non per questo vuole rinunciare a far entrare il Natale nei suoi ambienti. Una soluzione molto carina tutta da costruire è l’albero in feltro….soprattutto nelle camerette dei bambini che saranno entusiasti di addobbarlo con voi. Tutto quello che basterà sarà una parete libera, dopodiché armati di forbici vi divertirete a ritagliare il vostro albero e le palline o stelle o fiori e cuori in libertà.

 

              

L’ ALBERO DI CARTA

Per i più intellettuali, invece, suggeriamo un albero costruito con gli amati libri oppure con le pagine di giornali e riviste.

Guardate che effetto potrete ottenere. Di sicuro lascerete tutti a bocca aperta e vincerete il premio per la creazione più impensata perché gli alberi costruiti con i libri negli ultimi anni sono diventati più frequenti ma quelli composti da pagine ancora no.

L’ALBERO DI FOTO

Per chi invece adora viaggiare, adora immortalare gli scatti, cogliere un sorriso, bloccare uno sguardo abbiamo pensato all ‘albero delle foto. Potrete scegliere quelle dell’infanzia quando la notte di Natale c’erano proprio tutti intorno a quella tavola e l’amore trionfava su ogni cosa, oppure quelle dei vostri bimbi o della vostra dolce metà con i momenti più teneri vissuti insieme non dimenticando mai i nostri amici animali, componenti della famiglia a tutti gli effetti

Bene a questo punto non possiamo che augurarvi buona preparazione, curiose del risultato che otterrete ma sicure, sin d’ora,  che quest’anno il vostro sarà l’albero più creativo e  tutti vi ricorderanno per il vostro estro natalizio.

S’io fossi il mago del Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento!
Gianni Rodari

Le foto utilizzate in questo articolo sono tratte da Pinterest.

Alessandra Cuscianna
No Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>