To top
20 Apr

Abbronzatura perfetta?Preparate la pelle al sole!

Preparare la pelle al sole

Come preparare la pelle all’esposizione solare.

Se quest’estate volete sfoggiare un’abbronzatura impeccabile è venuto  il momento di preparare la vostra pelle e sfruttare al meglio i benefici dei raggi solari, minimizzandone gli effetti nocivi. Ecco alcuni suggerimenti che potete mettere in atto già da ora per  preparare la vostra pelle :

  • Integrare nella vostra dieta i carotenoidi ( beta-carotene, licopene) e la vitamina C. Ci sono molti prodotti che possiamo trovare anche in erboristeria e parafarmacia ma ricordatevi che è indispensabile integrare  alimenti come patate dolci, carote, spinaci, lattuga romana, zucca, peperoni, melone, pomodoro, cocomero per assimilarne una buona quantità. Sono tutti potenti anti-ossidanti che aiutano l’organismo a contrastare i radicali liberi e l’ infiammazione. Il beta-carotene  è  il precursore della vitamina A necessaria per accrescere la produzione di collagene, proteina indispensabile per dare tono ed elasticità alla pelle, previene e  ritarda la comparsa di rughe proteggendo la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV. La vitamina A è un composto liposolubile, quindi quando si mangiano cibi che contengono carotenoidi è preferibile accompagnarli con grassi buoni come olio d’oliva oppure frutta secca o semi oleosi che ne aiutano l’assorbimento.
  • Cercare di bere almeno 2 litri di acqua al giorno. L’idratazione della pelle e non solo, inizia dall’esterno, perciò soprattutto nei mesi caldi quando  traspirazione e  sudorazione fa sì che perdiamo liquidi e  sali minerali,  bere è vitale.
  • Eseguire uno scrub esfoliante. Lo scrub aiuta ad eliminare le cellule morte superficiali e rigenerare la pelle; fatelo sotto la doccia dopo aver inumidito la pelle, massaggiatevi con movimenti circolari in modo da stimolare anche il tessuto sottocutaneo. Ci sono molti prodotti in commercio ma si può tranquillamente fare un ottimo scrub “fai-da-te”; ve ne suggeriamo due molto profumati:
    • Scrub al caffè: 
      – 40 g di caffè (di qualsiasi tipo);
      – 100 g di zucchero grezzo di canna;
      – 2-3 cucchiai di olio da massaggio;
      Mettete insieme gli ingredienti secchi e poi aggiungete l’olio da massaggio fino a ottenere un composto sufficientemente denso; la caffeina contenuta in questo scrub smuove anche gli accumuli di cellulite favorendone lo scioglimento.
    • Scrub zucchero di canna e limone: 
      – 45 g di zucchero di canna grezzo;
      – 100 ml di olio di vinacciolo (in erboristeria);
      – 45 g di scorza di limone grattugiata;
      Mescolate tutti gli ingredienti. Potete sostituire l’olio di vinacciolo con olio alle mandorle dolci.
  • Eseguire una pulizia profonda della pelle. Servitevi di nuovi prodotti che contengono la zeolite , un minerale composto da microsfere di pietra lavica del Vesuvio che funge da microspugna naturale in grado di asportare i metalli pesanti che vanno ad ossidare le strutture cellulari, infiltrandosi nella pelle, peggiorando il danno solare.

Iniziate  con delle esposizioni graduali di pochi minuti al giorno, proteggendo la pelle con dei prodotti adatti a seconda del vostro fototipo; in questo modo vi abituerete gradualmente all’esposizione al sole, nella speranza di evitare le scottature. Questi consigli non sono solo per soggetti con pelle chiara su cui gli effetti solari sono più immediati , la pelle scura potrebbe risentire di danni più  evidenti con il passare del tempo…Perciò non trascuratela!

Ora siete pronti per essere baciati dal sole perciò godetevi i vostri bagni…Di sole!

Grazie alla Dott.ssa Miriam Falciani (Farmacista esperta in Medicina Integrata)

Foto Copertina by Jill111 su www.pixabay.com

Sara Falciani
No Comments

Leave a reply